SEMI DI LINO

 3,50

I semi di lino possono essere definiti a tutti gli effetti i semi della salute, per via delle loro numerose proprietà benefiche e nutrizionali per l’organismo, anche nonostante le loro piccole dimensioni: importante è, quindi, consumarli in modo regolare e inserirli nella propria alimentazione. Assumendo i semi di lino, quotidianamente, aiutiamo il corpo a depurarsi, ma aiutiamo l’organismo anche grazie alla presenza di acidi grassi Omega 3 e Omega 6, di cui i semi di lino sono ricchi: la loro assunzione ci permette, infatti, di bilanciare il loro corretto apporto nella nostra dieta; sebbene gli Omega 6 siano molto più presenti in vari alimenti rispetto ai più rari Omega 3. I semi di lino rappresentano, dunque, un aiuto indispensabile, in special modo per chi è vegetariano o vegano.

Svuota
COD: SEMI-LINO Categoria: Tag: ,

Descrizione

I semi di lino contengono molte sostanze nutrienti di grande importanza, come proteine ad alto valore biologico, grassi soprattutto insaturi, tra cui gli omega 3(alfa-linolenico) e gli omega 6 (linoleico), fibre solubili e insolubili, che regolano il colesterolo e la glicemia e favoriscono il transito intestinale, calcio, magnesio fosforo, potassio e acido folico. Combattono anche malattie cardiovascolari, diabete e altre patologie. Se ne consiglia quindi l’assunzione di due cucchiai di semi di lino macinati al giorno.

INGREDIENTI

Semi di lino 100% (Linum usitatissimum).

 

MODI D'USO

Per l’uso alimentare vengono selezionati i semi, che possono essere consumati interi, fioccati, pestati o spremuti per ricavarne olio di lino. I semi macinati a fresco si possono aggiungere ai cereali, alle zuppe, alle insalate, allo yogurt, al succo di frutta, al formaggio, mentre cotti si possono aggiungere a zuppe e passati, o messi nella farina per fare il pane o la pizza, con lasagne, pasta, dolci e biscotti. I semi di lino macinati possono essere anche un ottimo sostituto delle uova per i vegani: un cucchiaio di semi macinato mischiato a tre cucchiai di liquido o acqua forma un composto che amalgama ed unisce gli impasti, in grado di sostituire un uovo nella cottura di dolci al forno. Per beneficiare delle proprietà dei semi di lino, è opportuno tritare questi ultimi e sminuzzarli subito prima di ingerirli: così facendo, infatti, il corpo sarà in grado di assimilare le preziose sostanze nutritive presenti, senza che queste vadano disperse. Per quanto riguarda la quantità di semi di lino da mangiare quotidianamente, è consigliabile assumere da 3 a 6 cucchiaini di semi di lino al giorno. I semi di lino non vanno consumati bolliti, ma è necessario assumerli crudi, in quanto il calore e la cottura ne alterano le proprietà. Conservare le spezie in luogo asciutto, lontano da fonti di calore.

Disclaimer medico

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SEMI DI LINO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *